La rivoluzione green parte dalla Germania